Richiedi subito il bonus da 200 euro per i lavoratori domestici. Procedura rapida, online e totalmente gratuita.

Scopri come

Per aiutare le famiglie che hanno alle proprie dipendenze collaboratori domestici (quali, per esempio, colf, baby sitter, badanti, camerieri, giardinieri), Assindatcolf-Associazione datori di lavoro domestico, componente Fidaldo e aderente a Confedilizia, ha predisposto lo SCADENZARIO 2013 utile al datore di lavoro per guidarlo nelle scadenze proprie del rapporto di lavoro domestico.

 Il primo appuntamento – evidenzia Assindatcolf –  cade subito dopo le feste di inizio anno: da martedì1 agiovedì 10 gennaio si dovranno versare i contributi Inps e quelli della Cas.sa.colf relativi al quarto trimestre 2012 (ott-nov-dic.). Per stabilire l’importo del versamento  – ricorda Assindatcolf – si dovrà utilizzare ancora la tabella dei contributi Inps del 2012.

 Il secondo appuntamento per il datore di lavoro domestico sarà verso la fine di gennaio: al momento della corresponsione della retribuzione di gennaio 2013, infatti, dovrà predisporre – come previsto dal Contratto collettivo nazionale di lavoro –   in duplice copia il prospetto paga mensile.

Lo scadenzario annuale del datore di lavoro domestico è presente – continuamente aggiornato – sul sito www.assindatcolf.it. Inoltre, informazioni ed assistenza possono essere chieste alle sedi di Assindatcolf, i cui indirizzi sono reperibili sempre sul sito www.assindatcolf.it o  al numero verde 800.162.261.

 

Roma 28 dicembre 2012                                                                       UFFICIO STAMPA

                                                                                                                       

 

.

Non lasciare al caso la gestione di colf, badanti e baby sitter!

Iscriviti ad Assindatcolf. Sarai sollevato dalle incombenze amministrative e burocratiche legate alla gestione del rapporto di lavoro domestico.