Richiedi subito il bonus da 200 euro per i lavoratori domestici. Procedura rapida, online e totalmente gratuita.

Scopri come

“Bene l’emendamento presentato da Forza Italia per introdurre detrazioni fino all’80% per le spese sostenute per i domestici, come colf, badanti e baby sitter. È una misura che va nella direzione da noi auspicata a sostegno delle famiglie”. Così Assindatcolf, Associazione Nazionale dei Datori di Lavoro Domestico, aderente Confedilizia, componente Fidaldo, commentando alcuni degli emendamenti presentati al decreto collegato alla Manovra all’esame della commissione Bilancio del Senato.

“Si tratterebbe di un importante segnale di inversione di tendenza – prosegue Assindatcolf – come da noi più volte chiesto alle istituzioni competenti anche se, a nostro avviso, la ‘strada’ maestra per sostenere le famiglie resta quella della totale deduzione del costo del lavoro domestico, contributi più stipendi. Un’operazione assolutamente sostenibile per le casse dello Stato, così come certificato dal Censis, che potrebbe attivare un circuito virtuoso sia in termini di creazione di nuovi posti di lavoro, che di emersione dei lavoratori irregolari, che oggi rappresentano circa il 50% del totale”.

Non lasciare al caso la gestione di colf, badanti e baby sitter!

Iscriviti ad Assindatcolf. Sarai sollevato dalle incombenze amministrative e burocratiche legate alla gestione del rapporto di lavoro domestico.