Richiedi subito il bonus da 200 euro per i lavoratori domestici. Procedura rapida, online e totalmente gratuita.

Scopri come

    L’Assindatcolf, che rappresenta i datori di lavoro domestico e aderisce alla Confedilizia, informa che, dalle ore 10 di martedì 15 luglio 2008, si potrà procedere, tramite la procedura telematica, all’invio dell’istanza di attribuzione del “credito di imposta ” per le nuove assunzioni agevolabili effettuate nel periodo tra il 1° gennaio ed il 30 giugno 2008.

    La Finanziaria 2008 ha previsto un credito di imposta spendibile in compensazione, per coloro che hanno assunto o assumeranno nell’anno corrente, con contratto a tempo indeterminato e con un incremento del numero dei dipendenti rispetto al 2007. L’agevolazione è circoscritta solo ad alcune regioni – Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, Basilicata, Sardegna, Abruzzo, Molise.

    Il lavoratore assunto, che incrementa la base occupazionale del datore di lavoro domestico, non deve aver mai lavorato prima, oppure deve aver perso il lavoro precedente, oppure lavoratore portatore di handicap, oppure, ancora deve trattarsi di lavoratrici rientranti nella definizione di lavoratore svantaggiato.

    L’agevolazione fiscale consisterà in un importo pari ad euro 333,00 al mese, a partire dalla data di assunzione, e di 416 euro in caso di assunzione di donne appartenenti alla categoria dei lavoratori svantaggiati.

    Per le assunzioni agevolabili effettuate a decorrere dal 1 luglio 2008 l’istanza dovrà essere trasmessa telematicamente a partire dal 1 giorno del mese successivo a quello in cui si verificano gli incrementi occupazionali.

    Altro requisito necessario per poter usufruire del credito di imposta consiste nell’applicare tutte le prescrizioni previste dai CCNL di categoria.

    Come sempre, l’Assindatcolf è a disposizione per tutte le informazioni e i chiarimenti che dovessero essere necessarie, al numero verde 800.162.261, o rivolgendosi alle Sezioni locali di Assindatcolf i cui indirizzi sono reperibili sul sito (www.assindatcolf.it).

 

Roma, 14 luglio 2008

.

Non lasciare al caso la gestione di colf, badanti e baby sitter!

Iscriviti ad Assindatcolf. Sarai sollevato dalle incombenze amministrative e burocratiche legate alla gestione del rapporto di lavoro domestico.