Richiedi subito il bonus da 200 euro per i lavoratori domestici. Procedura rapida, online e totalmente gratuita.

Scopri come

L’11 novembre del 2002 è scaduto il termine entro il quale il datore di lavoro poteva presentare la dichiarazione per regolarizzare un extracomunitario adibito alla cura del nucleo domestico (colf) ovvero all’assistenza di persone affette da patologie o handicap che ne limitano l’autosufficienza (badante). Ricorda l’Assindatcolf, Associazione sindacale nazionale fra datori di lavoro dei collaboratori familiari, aderente a Confedilizia, che con quella domanda potevano essere messi in regola lavoratori extracomunitari che avessero prestato la loro opera dal 10 giugno 2002 o antecedentemente a tale data.Propriamente per quanto riguarda il periodo antecedente il 10 giugno 2002, l’Inps,  con  circolare del 30 giugno 2003, n. 115, ha ora stabilito (limitatamente a tutti i casi in cui sia stato stipulato il contratto di soggiorno) le modalità pratiche per versare – tramite il modello F24 (strumento peraltro nuovo per i contributi colf) – i contributi previdenziali e relativi interessi concernenti il periodo in questione.L’Inps ha fornito anche le necessarie indicazioni sulle modalità ed i costi per accedere al pagamento rateizzato delle somme dovute. L’Assindatcolf è a disposizione dei datori di lavoro che avessero bisogno di informazioni e di aiuto nei conteggi (per avere l’indirizzo del delegato Assindatcolf – competente per territorio – al quale rivolgersi, basta telefonare al numero verde 800.162.261 attivo presso la Sede nazionale di Assindatcolf, in Roma, via del Tritone, 61).L’Assindatcolf segnala, infine, a tutti i datori di lavoro domestico – e non solo a quelli interessati alla regolarizzazione – che il prossimo 10 luglio è l’ultimo giorno utile per  il versamento dei contributi Inps per il lavoro domestico relativi al trimestre aprile-giugno 2003, versamento che deve essere effettuato ancora esclusivamente tramite bollettino di c/c postale inviati dalla sede Inps di competenza.

.

Non lasciare al caso la gestione di colf, badanti e baby sitter!

Iscriviti ad Assindatcolf. Sarai sollevato dalle incombenze amministrative e burocratiche legate alla gestione del rapporto di lavoro domestico.