Richiedi subito il bonus da 200 euro per i lavoratori domestici. Procedura rapida, online e totalmente gratuita.

Scopri come

L’Assindatcolf, Associazione sindacale nazionale fra datori di lavoro dei collaboratori familiari, aderente a Confedilizia, in vista del prossimo anno ha preparato – come di consueto – lo “Scadenzario del 2010” utile al datore di lavoro domestico per guidarlo sulle scadenze relative al rapporto di lavoro col proprio collaboratore quale, per esempio, colf, badante, baby sitter.

Il primo adempimento da segnare sul calendario cade proprio a ridosso delle feste di inizio d’anno: dall’1 all’11 gennaio (essendo il 10 domenica), infatti, si possono pagare i contributi Inps dovuti per il proprio dipendente e relativi al IV trimestre 2009.

Tale scadenza – evidenzia Assindatcolf – interessa anche coloro che nel mese di settembre scorso hanno presentato la domanda di emersione di un lavoratore domestico irregolare e sono stati già convocati dagli uffici per la firma del contratto di soggiorno e l’invio della denuncia di assunzione all’Inps, se hanno già ricevuto i bollettini di versamento da parte dell’Istituto. Per coloro che invece non sono stati ancora convocati per la definizione della procedura il pagamento di questo trimestre verrà rinviato alla conclusione del procedimento

Per ogni ulteriore chiarimento od informazione, l’Assindatcolf è a disposizione tramite le proprie sedi territoriali, i cui indirizzi sono  reperibili al numero verde 800.162.261.

 

 

Roma, 23 dicembre 2009

           

                     

 

 

 

 

Lo scadenzario 2010 del datore di lavoro domestico

 

11 Gennaio 2010 – lunedì

Versamento dei contributi Inps

Ultimo giorno per il versamento dei contributi per il lavoro domestico relativi al trimestre ottobre-dicembre 2009.

 

Marzo                                                

Certificazione della retribuzione

Ad eventuale richiesta del lavoratore (in questo mese o nei mesi successivi) il datore di lavoro è tenuto – a termini dell’art. 32 del Contratto collettivo nazionale di lavoro – a rilasciare al lavoratore domestico una dichiarazione dalla quale risulti l’ammontare complessivo delle somme erogate nel 2009, ai fini della presentazione della dichiarazione dei redditi da parte del lavoratore medesimo.

 

10 Aprile 2010 – sabato

Versamento dei contributi Inps

Ultimo giorno per il versamento dei contributi per il lavoro domestico relativi al trimestre gennaio-marzo 2010.

 

Giugno-Settembre                                                    

Ferie

Compatibilmente con le esigenze del datore di lavoro, il lavoratore domestico può usufruire del periodo di ferie in questi mesi. Si ricorda che, sulla base del vigente CCNL, il lavoratore ha diritto alla fruizione di 26 giorni lavorativi annui, da frazionarsi in non più di due periodi all’anno purché concordati fra le parti.

 

10 Luglio 2010 – sabato                                

Versamento dei contributi Inps

Ultimo giorno per il versamento dei contributi per il lavoro domestico relativi al trimestre aprile-giugno 2010.

 

11 Ottobre 2010 – lunedì                                          

Versamento dei contributi Inps

Ultimo giorno per il versamento dei contributi per il lavoro domestico relativi al trimestre luglio-settembre 2010.

 

Dicembre 2010                                                        

Tredicesima

Entro questo mese, il datore di lavoro corrisponde al lavoratore la tredicesima mensilità. A quei dipendenti le cui prestazioni non raggiungono un anno di servizio, sono corrisposti tanti dodicesimi di detta mensilità quanti sono i mesi del rapporto di lavoro

.

Non lasciare al caso la gestione di colf, badanti e baby sitter!

Iscriviti ad Assindatcolf. Sarai sollevato dalle incombenze amministrative e burocratiche legate alla gestione del rapporto di lavoro domestico.